L’associazione

 

FINALITÀ ED ATTIVITÀ

 

L’Associazione Amicizia Italia-Birmania, persegue finalità di solidarietà sociale in campo internazionale e nazionale.

Gli scopi dell’associazione sono:

1. Adoperarsi per il processo democratico, la pianificazione, l’autodeterminazione, la libertà della popolazione Birmana.

2. Contribuire alla risoluzione dei conflitti; favorire il processo di riconciliazione e di pieno rispetto dei diritti umani; offrire proposte concrete ed azioni di sostegno soprattutto nel campo dell’istruzione e dell’educazione.

3. Realizzare programmi di sensibilizzazione, istruzione, formazione; organizzare conferenze e convegni, seminari educativi, da sola o con organizzazioni nazionali ed internazionali, con esperti in campo accademico, politico, culturale, religioso ed economico, finalizzati al sostegno e all’amicizia tra il popolo italiano e il popolo birmano.

4. Valutare i fabbisogni della realtà birmana per alleviare la povertà, la sofferenza e le malattie attraverso aiuti economici ed umanitari, progetti d’adozione a distanza, progetti per la raccolta fondi, materiale, medicinali ed alimenti; progetti di gemellaggio tra città, enti, istituzioni, associazioni umanitarie e culturali italiane e birmane.

5. Realizzare ogni altro progetto finalizzato alla crescita e alla solidarietà umana, anche in collaborazione con gli enti pubblici del territorio l’Ambasciata del Myanmar al fine di supportare ogni iniziativa comune o promossa dagli Enti stessi in favore della popolazione birmana.

Per il raggiungimento degli scopi enunciati l’Associazione Amicizia Italia-Birmania, si avvarrà prevalentemente della prestazioni personali spontanee e gratuite dei soci, potrà avvalersi di collaborazioni esterne e di prestazioni di lavoro autonomo esclusivamente nei limiti necessari al suo regolare funzionamento o per qualificare e specializzare l’attività da essa svolta.
Con delibera del consiglio direttivo l’Associazione Amicizia Italia-Birmania potrà aderire ad altre organizzazioni.

Vuoi saperne di più?

Vuoi conoscere cosa sta succedendo in Birmania?

Vuoi fare parte dell’Associazione Amicizia Italia-Birmania?

 

Contattaci!

 

2 commenti

  • stefaniasilva

    desidererei inserirmi come volontari per la Birmania, sono GJONNI FASOLI. sono la Presidente dell’ASS:NE LA TARTAVELA CREMA CASTELLEONE e avrei piacere di farVi conoscere questa persona che ha una grande voglia di andare e aiutare. Questo è solo un approccio, se mi rispondete, continueremo il discorso perche ‘ c’e’ molto da dire e di cui parlare.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *