L’Ambasciatore Birmano Mynt Naung a Parma in occasione del diploma ALMA a Ye Ko Naing

In questi giorni è venuto a Parma S. E. Mynt Naung Ambasciatore della Repubblica dell’Unione del Myanmar (Birmania) in occasione del conferimento del diploma in scuola di cucina italiana da parte di ALMA, la Scuola di Cucina internazionale di Colorno, a Ye Ko Naing, studente birmano.
Ye Ko Naing il miglior studente della HCTA – (Hospitality and Catering Training Academy), ha avuto l’opportunità, nello spirito di amicizia con il popolo birmano, di studiare in ALMA, il più autorevole centro di formazione al mondo dedicato alla cucina italiana. HCTA, fondata da Aung San Suu Kyi, leader della Birmania, ha condiviso questo progetto, nato dal dialogo tra l’Ambasciatore Italiano a Yangon Giorgio Aliberti, la senatrice Albertina Soliani, la stessa HCTA e ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, sostenuto dall’Associazione per l’Amicizia Italia Birmania Giuseppe Malpeli e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
Prima di visitare ALMA insieme al Presidente Enzo Malanca e di partecipare alla cerimonia di premiazione, l’Ambasciatore S. E. Mynt Naung si è incontrato nella residenza municipale con il Sindaco della città Federico Pizzarotti. Erano presenti la Senatrice Albertina Soliani e il Presidente dell’Associazione per “ l’ Amicizia Italia Birmania Giuseppe Malpeli” Carlo Ferrari, e l’Avv. Alberto Brunazzi della stessa Associazione.
La città di Parma ha conferito la cittadinanza onoraria ad Aung San Suu Kyi nel 2007 e la Signora ha fatto visita alla Citta’ il 30-31 ottobre 2013.
Alle ore 15,30 vi è stato un incontro nella sede dell’Unione Industriali con il Direttore, nonché Presidente di Parma Alimentare, Cesare Azzali e a seguire un incontro presso la Stazione Sperimentale delle Conserve con i dirigenti della Fondazione. Da tempo è in atto un dialogo per avviare scambi economici tra Parma e il Myanmar.
La mattina dell’8 è stata dedicata alla visita al caseificio Gennari di Collecchio e alla visita alla città. L’occasione si è rivelata assai propizia per la conoscenza di una città che ha un legame forte con la Birmania e di un territorio interessato agli scambi economici e culturali con il Myanmar. In Cattedrale l’Ambasciatore ha incontrato anche il Vescovo Enrico Solmi. Ulteriori sviluppi dei rapporti in campo economico sono previsti nei prossimi mesi con il coinvolgimento del mondo economico di Parma a cominciare dall’impiantistica alimentare.

One thought on “L’Ambasciatore Birmano Mynt Naung a Parma in occasione del diploma ALMA a Ye Ko Naing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *