Notizie

Il presepe di Giuseppe Malpeli: una tradizione consolidata

Questo è il presepe allestito per il Natale 2020 nella casa dello scomparso Giuseppe Malpeli, fondatore dell’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania.

Quando era in vita, Giuseppe creava ogni anno un presepio, sempre diverso e originalissimo. Amici e conoscenti venivano da lontano per vederlo, e ne approfittavano per discutere con lui di svariati temi: da ex studenti a colleghi docenti dell’ambiente universitario dove lavorava. 

La tradizione del presepe è continuata grazie ai fratelli, che ogni anno fanno rivivere questa ricorrenza. Quest’anno, a causa del Covid, non molta gente è venuta a vedere di persona il presepe, così pubblichiamo le immagini online. 

Il tema del presepe di quest’anno è la terra: sopra il cielo, sotto il mare. Amante della natura, il fratello Francesco ha arricchito l’ambiente con rami e muschio proveniente dalle montagne di Berceto (Parma). Immaancabile, fra le statuine, la preferita di Giuseppe, che più lo rappresentava: quello del “visionario”, della “vedetta”, che con la mano sulla fronte guarda lontano.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *