Gli amici birmani hanno saputo. Grande è la commozione per la morte di Giuseppe.

addio

Ci ha scritto Phyu Phyu Thin:

 

pyupyuthin
Condoglianze
Siamo rimasti profondamente colpiti e rattristati dalla triste notizia della morte di Giuseppe Malpeli.
Ricordiamo con commozione la sua attività a favore della democrazia birmana e quanto ha fatto da noi per i malati di HIV/AIDS. È con grande orgoglio e gratitudine che tutte le persone del NLD-AIDS Center pensano al suo operato.
Egli ci ha saputo mostrare e far comprendere come vivere con piena dignità la nostra vita quotidiana. Giuseppe era insegnante in un Paese tranquillo e sicuro, ma si preoccupava insieme a noi per il popolo di un Paese poco sicuro e poco libero. La sua morte non rappresenta la perdita di una persona fra le tante, ma lascia un vuoto incolmabile. NAC si accomuna alla vostra tristezza e vi porge le sue più sentite condoglianze.
Come è uso in Birmania, formuliamo i nostri migliori auguri al defunto affinché raggiunga una ottima nuova vita.
Daw Phyu Phyu Thin National League for Democracy Member of Parliament NLD/AIDS Center
Il cardinale Charles Bo, arcivescovo di Rangoon, ha scritto:
Carissima Albertina,
Thanks for the message sent. I feel so sorry of the death of our dear friend
Giuseppe Malpeli. He died on my birthday: 29th. Oct.
I shall offer special Mass for his soul.
with our prayers and best wishes,
Charles BO

Grazie per il messaggio che hai inviato.
Sono molto dispiaciuto della morte del nostro caro amico
Giuseppe Malpeli.
E’ morto il giorno del mio compleanno: il 29 Ottobre.
Io offrirò una Messa speciale per la sua anima.
Con nostre preghiere e auguri
Charles Bo

Ko Yarzar, collaboratore di Phyu Phyu Thin, ha scritto per Giuseppe questi versi:

poem1

Mi sono incontrato con lui
Lui è di tutto
Specialmente
Il Paese del Myanmar
Lui è umano
Stranamente
Voleva diventare cittadino birmano
Lui ha visto tutte le difficoltà
Lui ha provato a risolverle
Lui, io, tu
In questi incontri
Abbiamo visto anche l’impermanenza
Ha detto che ogni cosa è impermanente
La corrente del fiume è sempre sotto i ponti
KO YARZAR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *