Un commento

  • Gioacchino Pagliaro

    Sono ststo in Birmania, dove ho avuto modo di conoscere e apprezzare le tradizioni, la gentilezza e la generosita’ d’animo di questo popolo. Un popolo pacifico e accogliente che se pur tormentato e violato dalle dittature ha trovato in Aung San Suu Kji una guida per il suo riscatto.
    Chiediamo con forza la sua liberazione, quella di tutti i prigionieri politici ed il ritorno immediato della democrazia sotto la guida della vincitrice delle elezioni

Rispondi a Gioacchino Pagliaro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *