Sandra Zampa: “San Suu Kyi acceleri il cambiamento con riforme”

elezioni
Domani, 1 febbraio 2016, si riunisce per la prima volta il nuovo Parlamento del Myanmar uscito dalle elezioni dell' 8 novembre scorso che hanno visto il travolgente successo della Lega Nazionale per la Democrazia, il partito guidato da Aung San Suu Kyi. L'on. Sandra Zampa, presidente dell'Associazione Parlamentare Amici della Birmania, parla di questo storico evento. ...
Leggi di più

Card. Bo: Myanmar unito come una sola famiglia

stampa1
“Ci aspettiamo che i nostri governanti siano buoni genitori per tutta la nazione. Nella nostra cultura, i genitori sono venerati come divinità. Secondo le nostre tradizioni, i nostri governanti hanno il diritto e il dovere di promuovere il benessere di tutti”: è l’appello rivolto dal card. Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon, ai leader della nazione birmana.   Il ...
Leggi di più

Commemorazione in onore di Win Tin ad un anno dalla sua morte

commemorazione
Martedì 21 aprile, a Rangoon si è svolta, ad un anno dalla sua morte, una commemorazione in onore di Win Tin, co-fondatore dell’NLD, Lega Nazionale per la Democrazia ed ex prigioniero politico. La cerimonia si è svolta al Royal Rose Hall a Rangoon, con la partecipazione degli altri membri dell’NLD, attivisti, ex prigionieri politici e i suoi sostenitori. Nel rendere omagg...
Leggi di più

Il reportage della serata a Borgotaro su Taronews.it

taronews
Il reportage di Valerio Agitati su Taronews.it con i video, le foto e l’audio dell’incontro organizzato dall’Intersos di Borgotaro il 13 marzo scorso. Ospiti Damaso Feci di Intersos, la sen. Albertina Soliani e Giuseppe Malpeli, Presidente dell’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania. L’incontro è stato introdotto dal Sindaco Diego Rossi. Nel corso della serata so...
Leggi di più

Scene di violenza indiscriminata a Letpadan

violenza
La polizia ha attaccato infermieri, studenti, giornalisti, disperdendo la protesta degli studenti che durava da una settimana. Durante gli scontri tra la polizia birmana e un gruppo di duecento studenti ospitati in un monastero buddista, a Letpadan. La polizia è entrata nel cortile del monastero e ha usato dei bastoni per bloccare la protesta dei manifestanti e dei monac...
Leggi di più

Myanmar, il Cardinale Bo spera nel dialogo fra esercito e milizie etniche

myanmar
Il card. Charles Maung Bo, arcivescovo di Yangon e primo porporato della storia della Chiesa birmana, lancia un appello congiunto ai vertici delle Forze armate del Myanmar (il Tatmadaw) e alle milizie etniche. Il cardinale – riporta l’agenzia AsiaNews – esorta le parti in lotta a incontrarsi per riprendere i negoziati di pace e mettere così fine a un conflitto armato che imperv...
Leggi di più

13 febbraio 1915 a Natmauk nasceva Aung San, padre di Suu Kyi e della Birmania

padre
Aung San Suu Kyi è andata a Natmauk, città natale di suo padre, per commemorare il 100° anniversario della nascita, il 13 febbraio 2015. “Se vogliamo onorare la memoria di mio padre, dobbiamo costruire una vera e propria nazione democratica “, ha detto una emozionata ‪#‎AungSanSuuKyi , davanti alla immensa folla accorsa per la celebrazione. Conosciuto affettuosamente come ” ...
Leggi di più

Cambiamo la Costituzione birmana

libera
Diretta a Thein Sein, capo del governo birmano e 2 altri Questa petizione sarà consegnata a: Thein Sein, capo del governo birmano, Khin Aung Mynt, presidente della Camera Alta birmana, Shwe Mann, presidente della Camera Bassa birmana “Aung San Suu Kyi veramente libera: cambiamo la Costituzione birmana” FIRMA QUI LA PETIZIONE IN ITALIANO SU CHANGE.ORG. CLICK H...
Leggi di più

L’arcivescovo di Rangoon, Mons. Charles Maung Bo, ordinato Cardinale da Papa Francesco

arcivescovo
Sabato 14 febbraio 2015 a Roma, il Vescovo di Yangon, Mons Charles Maung Bo, è stato ordinato Cardinale da Pa​pa Francesco. Alcuni componenti dell’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania sono andati a Roma per condividere con lui la gloria della Birmania, assieme ad oltre 300 Birmani arrivati nella capitale per sostenere il primo Cardinale della Birmania. Charles Bo è da a...
Leggi di più

Birmania, all’asta i cancelli della casa di Aung San Suu Kyi

cancelli
Vanno all’asta i cancelli della casa della leader democratica birmana Aung San Suu Kyi. Dipinti di rosso e di giallo nel 2007, i colori del suo partito, sono diventati il simbolo della sua coraggiosa lotta contro la giunta militare portava avanti durante i lunghi anni trascorsi agli arresti domiciliari. Soe Nyunt, amico e fervente sostenitore della premio Nobel per la Pa...
Leggi di più