L’avvocato U Ko Ni insignito del premio Shuman 2017

In occasione del 60° anniversario dell'Unione Europea, l'ambasciatore UE Roland Kobia ha insignito tre personalità del Myanmar del Premio Shuman per il grande impegno nel promuovere i valori universali  della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell'uguaglianza, della legalità e del rispetto dei diritti umani che l'Unione Europea si impegna a diffondere nel mondo. ...
Leggi di più

ASSEMBLEA DELL’ASSOCIAZIONE PER L’AMICIZIA ITALIA BIRMANIA GIUSEPPE MALPELI

Assemblea Ordinaria dei Soci in prima convocazione alle ore 08,30 del 5 aprile 2017 e in seconda convocazione alle ore 20,30 di mercoledì 5 aprile 2017 presso la Corale Verdi  Vicolo Asdente, 9, Parma  con il seguente ordine del giorno:  1.    Racconto del il recente viaggio in Birmania di Albertina, Virginia, Alberto, Caterina, Clelia, nonché Simona e Fabio di Brul...
Leggi di più

HEAL – NOT WOUND

(Appello del Cardinale Charles Bo, arcivescovo di Yangon per la fine della violenza e della guerra in Myanmar) Il Myanmar  sta attraversando uno dei momenti più dolorosi della sua storia.   Con le mani giunte, chiediamo a tutti: Cura. Non ferire! La gente del Myanmar è profondamente turbata da quello che appare come un ripiombare nei giorni più bui. Il ...
Leggi di più

L’ASSASSINIO DELL’AVVOCATO KO NI. DICHIARAZIONE DI ALBERTINA SOLIANI

"La notizia dell'assassinio avvenuto stamattina a Yangon di U Ko Ni, l'avvocato da anni stretto collaboratore di Aung San Suu Kyi,ci addolora e rivela al mondo la sfida difficilissima della democrazia in Birmania. U Ko Ni era appena uscito dall'aeroporto di Yangon di ritorno da una missione in Indonesia insieme con il Ministro della Cultura, per trattare le questioni relative a...
Leggi di più

L’ASSASSINIO DELL’AVVOCATO KO NI

In una dichiarazione rilasciata subito dopo l’assassinio dell’avvocato Ko Ni, avvenuto domenica 29 gennaio all’aeroporto di Yangon, l’LND descrive Ko Ni come un elemento chiave dell’entourage di Aung San Suu Kyi, definendolo “insostituibile”. La dichiarazione si conclude con queste parole: “Denunciamo con forza questo assassinio come un atto terroristico rivolto contro la po...
Leggi di più

Il popolo Rohingya: interviene Albertina Soliani

Mentre insieme all’Associazione per l'Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli rendevamo visita ad Aung San Suu Kyi, nel mondo si discuteva sui suoi comportamenti a proposito della minoranza mussulmana nel Rakhine State. Nel corso del nostro incontro, nella sua residenza a Naypyidaw,la capitale politica, con una accoglienza molto affettuosa, resa pubblica su giornali e TV,...
Leggi di più

Il popolo Rohingya e Aung San Suu Kyi: interviene Albertina Soliani

Gentile Direttore, rispondo alla lettera del signor Roberto Arvedi sulla recente visita dell'Associazione per l'Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli ad Aung San Suu Kyi, mentre nel mondo si discuteva sui suoi comportamenti a proposito della minoranza mussulmana nel Rakhine State. Nel corso del nostro incontro, nella sua residenza a Naypyidaw,la capitale politica, con u...
Leggi di più

ALBERTINA SOLIANI RACCONTA IL VIAGGIO IN BIRMANIA

Tornata dalla Birmania, desidero dirvi che cosa è stato questo viaggio. Non solo un altro tratto di strada dell’Associazione per l’Amicizia Italia – Birmania Giuseppe Malpeli, ma ci siamo trovati come ad una svolta. Il panorama è ancora più vasto. Ci hanno accolti come amici che sono con loro nella nuova fase di ricostruzione, Aung San Suu Kyi ha fatto dell’incontro con...
Leggi di più